20 Gennaio 2017

Calcio: Avellino-Lanciano 3-2, vittoria in rimonta per gli irpini

Con una grande prova di forza, l'Avellino rimonta due reti al Lanciano e nel secondo tempo con Arini, Tavano e Castaldo conquista tre punti meritati. Dopo la vittoria nel turno infrasettimanale, gli irpini sono ora in una zona tranquilla della classifica. La gara è a senso unico con Casadei, il portiere degli abruzzesi, che nel primo tempo salva la sua porta in almeno sei occasioni, e il vantaggio degli ospiti su rigore trasformato da Piccolo è una doccia fredda per i padroni di casa. A inizio ripresa arriva il raddoppio firmato da Di Francesco, bravo a sfruttare una respinta di Nica e a battere in diagonale Frattali. L'Avellino sembra frastornato, ma anche grazie alla superiorità numerica propiziata dalla espulsione a inizio ripresa di Aquilanti per doppia ammonizione, riprende a spingere e accorcia con Arini all'11'. Comincia l'assedio alla porta di Casadei e arriva il pareggio di Tavano al 38', che ribadisce in rete una conclusione respinta di Trotta, e sul sorpasso di Castaldo (42') che su angolo di Gavazzi si fa trovare appostato in solitudine sul primo palo. Nel recupero, l'Avellino potrebbe passare ancora, ma Casadei si oppone alla conclusione ravvicinata di Trotta.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...