20 Gennaio 2017

Calcio: Avellino-Pro Vercelli 1-0, la squadra irpina si rimette in marcia

L'Avellino si rimette in marcia battendo la Pro Vercelli con un gran gol di D'Angelo (11' st) che dal limite dell'area fulmina Pigliacelli indirizzando la sfera all'incrocio dei pali. Gara delicatissima per entrambe le squadre, alle prese con una classifica deficitaria, che l'Avellino di Tesser, alla sua 400esima panchina da professionista, fa sua meritatamente. Gli irpini hanno infatti controllato agevolmente la squadra di Foscarini, seguita al "Partenio­Lombardi" da quattro eroici tifosi che hanno preso posto nella tribuna riservata agli ospiti, puntando nel primo tempo sulle incursioni di Tavano e sull'onnipresente D'Angelo in veste di ispiratore della manovra. La Pro Vercelli, mai seriamente pericolosa, pressa nel quarto d'ora finale, lasciando in campo tre attaccanti e inserendo Sprocati alle loro spalle ma gli irpini fanno muro a metà campo e ripartono con ordine. La vittoria degli irpini allontana le nubi sulla panchina di Tesser.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...