23 Gennaio 2017

Napoli

Prezzi in aumento, a Napoli, nel mese di maggio dello 0,3 per cento: è il risultato della rilevazione Istat resa nota dall'ufficio stampa del Comune. Il tasso tendenziale annuo di…
Nel chiedere l'archiviazione dell'inchiesta per la morte di Pino Daniele il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e il sostituto Marcello Monteleone, sostengono che la morte è sopraggiunta per uno shock cardiogeno,…
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha ricevuto, accogliendone la richiesta, una delegazione della Coldiretti per sviluppare un confronto sulle priorità regionali nel comparto agricolo. L'incontro ha fatto…
Campania ancora in recessione nel 2014.Lo segnala il rapporto di Bankitalia. Il prodotto regionale si è ridotto (-1,9%). L' occupazione -1.2, i prestiti bancari -1.8%. Qualche segnale positivo dal turismo…
L'Avio Aero investirà 80 milioni di dollari in cinque anni nello stabilimento di Pomigliano d'Arco (Napoli): lo ha reso noto l'amministratore delegato, Riccardo Procacci, a margine della visita del sottosegretario…
A Napoli negli ultimi dodici mesi i prezzi al consumo sono cresciuti dello 0,8%, lievemente al di sopra della media nazionale (+0,7%). E' quanto emerge dalla rilevazione dell'Istat.
I mutui erogati alle famiglie per l'acquisto di immobili sono diminuiti in Campania del 29,8% nei primi nove mesi del 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012 (763 milioni contro…
Nel 2013 la Campania ha il reddito disponibile pro capite più basso delle delle regioni dell'Obiettivo Convergenza: 12.281 euro (Sicilia: 12.681; Puglia: 13.100; Calabria: 13.174 euro).
La contrazione del Pil in Campania nel periodo 2012-2009 è da attribuirsi - secondo dati Istat, elaborati da Ance Salerno - ai settori delle costruzioni e dei servizi: l'edilizia ha…

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...