27 Febbraio 2017

Un ponte di solidarietà tra Torre Annunziata e l'isola di Idjwi

La solidarietà della cittadina Oplontina si mobilità per la raccolta fondi per l'isola Idjwi, tra i luoghi più remoti del pianeta, situata nel bel mezzo di uno dei Grandi Laghi africani, in una delle regioni più colpite dalle guerre nella Repubblica Democratica del Congo. La maggior parte dei suoi abitanti non ha mai visto un giornale o una televisione.  I suoi 81 chilometri quadrati, che rendono Idjwi la decima isola non marittima più grande al mondo, non offrono praticamente servizi, a parte una prigione. Tanti tra i residenti non hanno un titolo di studio, e l'assistenza sanitaria è praticamente inesistente. La raccolta fondi avverrà attraverso una serie di spettacoli e manifestazioni promossa dal cittadino Salvatore Cimmino, che si svolgeranno presso “Cristo Re” – Corso Umberto I nei mesi  di luglio, agosto e settembre.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...