25 Marzo 2017

Arrestato a Roma per corruzzione Raffaele Marra, braccio destro del sindaco Virginia Raggi

Su richiesta della procura di Roma, i carabinieri hanno arrestato Raffaele Marra, attuale capo del personale del Campidoglio e braccio destro del sindaco Virginia Raggi. In base a quanto si apprende, il reato contestato è quello di corruzione, nell'ambito dell'inchiesta sulla compravendita delle case Enasarco, e risale al 2013. In quel periodo Marra era a capo del dipartimento politiche abitative del Comune di Roma.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...