27 Febbraio 2017

Colpo in pub del casertano, banditi in fuga

Caccia nel Casertano a due banditi, un italiano e uno straniero, che ieri sera hanno compiuto una violenta rapina in un pub di Cervino insieme ad un terzo complice, un 40enne del posto che è stato fermato poco dopo il raid. I malviventi, con il volto coperto da passamontagna e armati, hanno esploso due colpi di pistola all'interno del locale, nel quale vi erano alcuni clienti. I proiettili si sono conficcati nel nel soffitto. I poliziotti della Scientifica hanno recuperato due bossoli. Secondo quanto hanno ricostruito gli agenti del Commissariato di Maddaloni i rapinatori si sono fatti consegnare cellulari, soldi ed altri oggetti dai clienti presenti, e poi sono fuggiti a piedi nelle campagne circostanti. Uno dei tre, ritenuto il basista della gruppo, è stato bloccato dai poliziotti, che hanno poi ritrovato lunga la via di fuga una pistola con matricola cancellata varie munizioni ed alcuni oggetti rapinati.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...