27 Febbraio 2017

Direttore del carcere di Ariano Irpino (Avellino) aggredito da detenuto

Il direttore del carcere di Ariano Irpino (Avellino) è stato aggredito da un detenuto con problemi psichiatrici all'interno della struttura detentiva. Lo stesso detenuto, lo scorso mese, si è reso protagonista di altri due episodi analoghi, ai danni del personale della polizia penitenziaria. L'episodio è accaduto ieri, durante un colloquio tra il dirigente del carcere e il detenuto. Grazie al tempestivo intervento degli agenti si è evitato il peggio. "Sovraffollamento e cronica carenza di personale ­ dice Ciro Auricchio, segretario campano dell'Uspp ­ rendono difficili l'attività lavorativa degli agenti della polizia penitenziaria della casa circondariale arianese. Sono troppi i detenuti con problemi psichiatrici da gestire negli istituti di pena".

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...