27 Febbraio 2017

Caldo: a Pompei 15mila turisti 'coraggiosi' sotto il solleone

­ Il caldo africano non ha fermato neanche oggi la marea di visitatori degli scavi di Pompei (Napoli) dove in 15 mila, turisti 'coraggiosi' come i fedeli in piazza San Pietro domenica scorsa all'Angelus del Papa che ne ha apprezzato la 'fatica', hanno passato ore sotto la canicola per ammirare i resti della città vesuviana. Uniche concession, ombrellini parasole e lunghe pause all'ombra delle colonne del Foro e dei muri delle case risparmiati dalla furia dell'eruzione. ''Anche in questi giorni di caldo torrenziale ­ fanno sapere dall'ufficio stampa del sito tra i più visitati al mondo ­ i turisti non hanno fatto mancare la loro presenza con una media di 13­14 mila ingressi al giorno''. Tutto pur di portare a casa ricordi e fotografie dei famosi scavi. C'è chi lungo il percorso si bagna dal capo ai piedi alle fontanine, chi preferisce coprirsi del tutto con abbigliamento da attraversate sahariane o chi, non contravvenendo a divieti specifici e non curante del bon­ton, se ne va in giro a torso nudo o con addosso il costume da bagno.

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...