24 Gennaio 2017

Reperti archeologici nel Sannio, sono IV secolo a.C.

Sono risalenti al IV secolo a.C. i reperti rinvenuti due settimane fa a Sant'Agata dé Goti, ben nascosti sotto un cumulo di rami, in seguito alla segnalazione ai carabinieri fatta dal presidente della Pro loco saticulana Claudio Lubrano.

Recuperati un grande cratere a calice a vernice nera; una brocca a vernice nera con decorazione vegetale sulla spalla e baccellature sul corpo; un craterisco a campana a vernice nera; una Kjlix (coppa con due anse) acroma.

 

Editoriali

Povera Italia Povera Italia La crisi italiana rischia di diventare perenne. Può accadere quando più che dalla voglia di riscatto, ci si ritrova preda di due cattivissimi maestri: la demagogia e la furbizia. E al grido di 'dagli...

Commenti

Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Per pochi voti non passa la sfiducia ma adesso Vitale dovrà scegliere Sono stati 145 i voti di sfiducia nei confronti del segretario provinciale del Pd Raffaele Vitale, ma non sono bastati a sfiduciarlo. Ne sarebbero bastati altri quattro o cinque  in pratica, che però...